Fondazione BAM accanto al Comune di Quingentole per celebrare il grande Maestro Lanfranco

22/12/2021

Fondazione Banca Agricola Mantovana ha contribuito alla realizzazione della mostra “LANFRANCO 1937-2003. Le collezioni di Fondazione Banca Agricola Mantovana e del Museo Diocesano di Mantova”, che è stata inaugurata sabato 18 dicembre 2021, al Palazzo Municipale di Quingentole. 
Dedicata a uno dei maggiori artisti “visionari e fantastici” del Novecento italiano, la mostra espone due delle più importanti collezioni private, dedicate a Lanfranco: quella di Fondazione BAM, appunto, che si affianca a quella del Museo Diocesano di Mantova.
Si potranno ammirare 31 opere pittoriche e 18 sculture dell'artista scomparso nel 2019, uno dei pochi grandi protagonisti dell'arte fantastica italiana del Novecento, in cui tematiche sacre e profane si sono intrecciate in oltre 80 anni di attività. Dopo le esposizioni nel 2020 e dei mesi scorsi, a San Benedetto Po, Ceresara e nella stessa Quingentole, la mostra rappresenta un ulteriore tassello per la costituzione di un Centro Studi permanente dedicato a Lanfranco, in cui lettere, scritti, disegni, fotografie, video e quanto concerne la sua vita sarà raccolto e messo a disposizione.
La mostra rimarrà aperta fino al 1 maggio 2022.
Condividi facebook share twitter share pinterest share
Siglacom - Internet Partner