Allegoria del giorno e della notte

Allegoria del giorno e della notte

Vanni Viviani


Anno: 1967
Descrizione: polimaterico su tavola
Dimensioni: tre parti, ciascuna cm 80 x 70, insieme cm 80 x 210

Il fulcro concettuale del trittico formato dai tre dischi paralleli è rappresentato dalla figura centrale del sole, macchina del tempo che scandisce il giorno e la notte, ed è luce, fonte di vita sulla terra simboleggiata dal maturare dei campi di grano. Il sole è emblema dorato, con il suo volto raggiante come viene rappresentato nelle stampe popolari. La linea d'orizzonte che lega le tre parti, evidente nelle due laterali, definendosi nella sommità delle vere spighe applicate, attraversa diametralmente il centro del disco solare. Lo scomparto centrale è composto da un disco eccentrico alla circonferenza esterna che lo contiene. La nota cromatica: l'oro antico del sole è pari al colore delle spighe che ne sono nutrite; il bianco come massima luminosità e il nero come totale assenza di luce. La forma circolare delle tre immagini allude alla dimensione spaziale e alla infinitezza del tempo, mentre l'incasellatura dei cerchi nei rettangoli allude all'ordine cosmico che regola il ciclo naturale.
Condividi facebook share twitter share pinterest share
Siglacom - Internet Partner
fondazionebam.it